-->

Il bilancio energetico nel giovane Dilettante

Il bilancio energetico nel giovane Dilettante

Ogni calciatore ha esigenze nutrizionali individuali, che dipendono da età, sesso, caratteristiche fisiche quali il peso e la massa muscolare, dal ruolo svolto in campo e dalla fase della preparazione agonistica.
 
A questi fattori si aggiunge poi il clima atmosferico in cuisi gioca la partita o si pratica la sessione di allenamento,che ha a sua volta un’influenza determinante sul dispendio calorico: ad es., in un clima caldo umido la temperatura corporea tende a crescere per via dell’aumento di temperatura della parte interna del corpo, provocando alterazioni anche nel dispendio di energia. Al di là delle numerose variabili, è comunque possibile fornire indicazioni di massima sul dispendio energetico dell’attività sportiva nel calciatore dilettante, a supporto di un corretto inquadramento del regime alimentare più adatto a ciascun atleta, in ogni categoria dilettantistica.

CONSIDERARE TUTTI I FATTORI
Dal punto di vista fisiologico, è noto come il calcio sia uno sport basato su un esercizio intermittente di media intensità. Durante una partita di calcio professionistico il consumo energetico è paria a circa 15 calorie/minuto in un’atleta di 70 kg. Nel calciatore dilettante questa intensità risulta via via ridotta degradando nelle diverse categorie. Durante gli allenamenti l’intensità del lavoro fisico è generalmente inferiore; in questo caso, l’attività richiede una quantità di energia ampiamente variabile, da 5 a 15 calorie/kg/ora di attività circa. Il dispendio energetico nel calcio risente anzitutto del peso del soggetto, essendo maggiore tanto più elevata è la massa muscolare del calciatore. Una stima approssimativa della relazione esistente tra peso corporeo e consumo calorico nel calcio, espresso in calorie al minuto, è data dalla relazione riportata nel prospetto alla pagina seguente. 


dispendio

Inoltre, il dispendio energetico nel calciatore varia con la durata dell’allenamento, che a sua volta cambia nelle diverse categorie di età. Prendendo in considerazione i calciatori dai 6 ai 15 anni, e considerando il peso medio tipico di ogni fascia dietà,è possibile stimare un dispendio energetico, sia pure approssimativo, per ogni categoria di giocatori, come riportato nella tabella a lato. Nelle categorie superiori alla Juniores gli allenamenti sono generalmente di circa 90 minuti effettivi, e il carico di allenamento viene variato aumentando il numero di allenamenti per settimana. In questo caso, mentre il dispendio energetico per seduta di allenamento è aumentato solo in modo lieve rispetto alle categorie inferiori, è il dispendio energetico settimanale ad incrementare sensibilmente. A questo dispendio settimanale per l’allenamento deve poi essere sommato quello dovuto alla partita, che varia a seconda dei ruoli dei giocatori in campo, essendo massimo per i centrocampisti, che percorrono la maggior distanza in campo, seguiti, dagli attaccanti (il cui dispendio si riduce di circa il 10%), dai difensori laterali (circa -10%), dai difensori centrali (circa -15%) e dai portieri (circa -60%).
 
Come misurare approssimativamente il dispendio energetico in campo? Una misura “da campo” affidabile di una sessione di allenamento o partita può essere eseguita utilizzando i moderni cardiofrequenzimetri. La frequenza cardiaca è infatti caratterizzata da una relazione direttamente proporzionale al consumo di ossigeno (si veda box alla pagina precedente), quindi la sua registrazione in continuo durante una seduta di lavoro permette di stimare anche il dispendio energetico. Molti cardiofrequenzimetri, dotati di GPS, permettono inoltre di forni- re una stima del dispendio energetico del calciatore valutando nel tempo i suoi spostamenti sul campo, con calcoli eseguiti automaticamente. Oggi queste metodiche non sono più costose come una volta, e potrebbero appartenere alle normali dotazioni delle squadre di calcio dilettanti.
logonutrizioneesalutelndfigc
Devi effettuare il login per inviare commenti

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.asdeurosportacademy.com/home/plugins/system/yt/includes/site/lib/yt_template.php on line 355

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.asdeurosportacademy.com/home/plugins/system/yt/includes/site/lib/yt_template.php on line 355

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.asdeurosportacademy.com/home/plugins/system/yt/includes/site/lib/yt_template.php on line 355

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.asdeurosportacademy.com/home/plugins/system/yt/includes/site/lib/yt_template.php on line 355